La bicicletta verde

31 / 08 / 2012 Dramma 100 min

Critica

CRITICA

0%
Pubblico

PUBBLICO

N.D.

Scheda film

La bicicletta verde poster play

Guarda su:

Medio Oriente. Wadjda è una ragazzina che, immersa nella cultura fortemente religiosa del luogo, ha in se la voglia di ribellarsi. Desidera una bicicletta, ma, secondo i costumi della società araba, non è conveniente che una donna ne faccia uso. La bicicletta verde diventa perciò anche simbolo di libertà ed emancipazione. Film unico nel suo genere. L’Arabia Saudita è una monarchia assoluta. Vi regna la libertà religiosa, ma in privato. È negata la cittadinanza agli immigrati, o profughi, se non musulmani. È un Paese islamico ricco (di petrolio). La Al-Mansour è la prima donna saudita a dirigere un film a soggetto, sia pure con capitali tedeschi e col sostegno del Sundance Institute. È un film semplice di struttura elementare, tipico di un Paese con una cinematografia appena nata che ha come modello quella dell’Iran.

Regista: Haifaa al-Mansour

Titolo originale: وجدة‎‎

Lingua originale: ar

Data di uscita: 31 / 08 / 2012

Durata: 100 min

Cast

CinemadvisorReem AbdullahMother
CinemadvisorWaad MohammedWadjda
CinemadvisorAbdullrahman AlgohaniAbdullah
AhdAhdMs. Hussa
CinemadvisorSultan Al AssafFather
CinemadvisorDana AbdullilahSalma
CinemadvisorRehab AhmedNoura
CinemadvisorRafa Al SaneaFatima
CinemadvisorSara AljaberLeila
CinemadvisorNoura FaisalAbeer
CinemadvisorTalal LoayAbeer's Young Man
CinemadvisorSami HazimAbdullah's uncle

Recensioni critica

Tra i meriti del Nuovo Cinema Aquila di Roma c’è anche quello di dare risonanza al cinema indipendente e di riproporre alcuni meritevoli film italiani e esteri già stati in programmazione tempo addietro, magari per poco tempo, nelle sale. È stato così, per fare un esempio, per Sulla strada di casa, di Emiliano Corapi, e ... […]

Leggi tutto 14/03/2013 - 2/5 Ingenerecinema.com

Leggi tutto 07/12/2012 - N.D. Sentieriselvaggi.it

Il primo film ad essere realizzato in Arabia Saudita con la regia di una donna non sempre riesce a essere all'altezza dei propri propositi...

Leggi tutto 05/12/2012 - N.D. Badtaste.it

Non è finito il tempo in cui essere se stessi ed esprimere la propria libertà è sinonimo di sovversione verso la tradizione e le regole del Paese. La Bicicletta Verde, primo lungometraggio della prima regista donna saudita Haifaa Al Mansour, porta sulla scena la storia innocente e disinvolta di una bambina di 10 anni, dal […]

Leggi tutto 29/11/2012 - N.D. Cinefilos.it

Recensioni pubblico

Non ci sono ancora recensioni del pubblico!

REPLY
Cancel