Holy Motors

La macchina delle mutazioni

06 / 06 / 2013 Dramma, Fantasy 110 min

Critica

CRITICA

100%
Pubblico

PUBBLICO

N.D.

Scheda film

Holy Motors poster

Guarda su:

Una giornata dell’esistenza di Monsieur Oscar, che di professione passa da una vita ad un’altra, da un personaggio ad un altro, scortato ad ogni appuntamento da una limousine bianca, guidata lungo le strade di Parigi da Céline, misteriosa signora bionda. Un’esistenza stimolante e distruttiva, che Oscar sostiene di condurre ancora “per la bellezza del gesto”, che gli impone di essere creativo ogni volta, e di quel motore dell’azione di cui il mondo sembra sempre più fare a meno.

Regista: Leos Carax

Titolo originale: Holy Motors

Lingua originale: fr

Data di uscita: 06 / 06 / 2013

Budget: 4000000

Durata: 110 min

Cast

Denis Lavant Denis LavantM. Oscar / Le banquier / La mendiante / L'OS de Motion-Capture / M. Merde / Le père / L'accordéoniste / Le tueur / Le tué / Le mourant / L'homme au foyer
Edith Scob Edith ScobCéline
Eva Mendes Eva MendesKay M
Kylie Minogue Kylie MinogueEva Grace (Jean)
Élise Lhomeau Élise LhomeauLéa (Élise)
Jeanne Disson Jeanne DissonAngèle
Michel Piccoli Michel PiccoliL'homme à la tache de vin
Leos Carax Leos CaraxLe dormeur / Voix Limousine
Nastya Golubeva Carax Nastya Golubeva CaraxLa petite fille
Reda Oumouzoune Reda OumouzouneL'acrobate Mo-Cap
Zlata ZlataLa cyber-femme
Geoffrey Carey Geoffrey CareyLe photographe / Voix Limousine

Recensioni critica

Dopo oltre un decennio, il regista francese tornava al lungometraggio con un film bizzarro e autoriale, impregnato di filosofia e satira, guidato dal mattatore Denis Lavant.

Leggi tutto 22/11/2021 - 6.5 ilCineocchio.it

Recensione del film Holy Motors, ultima fatica di Leos Carax, del 2012 con Denis Lavant ed Édith Scob

Leggi tutto 25/05/2020 - N.D. Locchiodelcineasta.com

Non sarebbe assolutamente corretto parlare di un film come Holy Motors (2012) cercando di incasellarlo nelle gerarchie e nelle tassonomie proprie del cinema di genere. L’opera diretta e sceneggiata da Leos Carax, infatti, si presenta come un’operazione estremamente originale nel suo tentativo di decostruire le dinamiche tradizionali proprie del medium cinematografico, cercando di mettere in …

Leggi tutto 16/11/2018 - 4/5 Criticaleye.it

Dopo Pola X, del 1999, e a distanza di anni dal capolavoro Les Amants du Pont-Neuf (1991), Leos Carax torna al cinema, nel 2012, con Holy Motors. Diretto e sceneggiato dal regista francese, il film venne presentato al Festival di Cannes, dove, alla prima proiezione stampa, suscitò un fiume di applausi. Si può parlare di […].

Leggi tutto 21/12/2014 - N.D. Cinematographe.it

Il cinema come macchina autoriale-spettatoriale

Leggi tutto 06/06/2013 - N.D. Taxidrivers.it

Leos Carax torna a girare dopo 12 anni con il suo attore feticcio Denis Lavant. Una “science-fiction” che preannuncia l’estinzione della carne, non prima di essere maciullata

Leggi tutto 05/06/2013 - N.D. Sentieriselvaggi.it

Recensioni pubblico

Non ci sono ancora recensioni del pubblico!

REPLY
Cancel