El Topo

Il cult western definitivo.

18 / 12 / 1970 Avventura, Azione, Dramma, Western 125 min

Critica

CRITICA

100%
Pubblico

PUBBLICO

N.D.

Scheda film

El Topo poster

Guarda su:

El Topo decide di affrontare Maestri guerrieri in un viaggio trans-formativo nel deserto che inizia con suo figlio di 6 anni, che deve seppellire i suoi totem d’infanzia per diventare un uomo. El Topo (la talpa) afferma di essere Dio, mentre si veste da pistolero in nero, cavalcando un cavallo attraverso un paesaggio spirituale mistico disseminato di vecchi film western e antichi simboli religiosi orientali. I banditi hanno massacrato un villaggio sul suo cammino, così El Topo vendica il massacro, poi con la forza prende la donna del suo capo Mara come sua. La via surreale di El Topo è sanguinaria, sessuale e auto-riflessiva, medita sui suoi stessi demoni, mentre cerca di sconfiggere quelli che incontra.

Regista: Alejandro Jodorowsky

Titolo originale: El Topo

Lingua originale: es

Data di uscita: 18 / 12 / 1970

Budget: 400.000 €

Durata: 125 min

Cast

Alejandro JodorowskyAlejandro JodorowskyEl Topo
Brontis JodorowskyBrontis JodorowskySon of El Topo
CinemadvisorJosé LegarretaDying Man
Alfonso AráuAlfonso AráuBandit 1
CinemadvisorJosé Luis FernándezBandit 2
David SilvaDavid SilvaThe Colonel
CinemadvisorIgnacio Martínez EspañaArmless Man
CinemadvisorMara LorenzioMarah / The Woman
CinemadvisorPaula RomoDesconocida
CinemadvisorRobert JohnHijo del Topo
CinemadvisorJacqueline LuisMujercita
CinemadvisorHéctor MartínezMaestro 1

Recensioni critica

Recensione, trama, cast del film El Topo del 1971 per la regia del cineasta visionario Alejandro Jodorowsky

Source

Leggi tutto 09/09/2022 - N.D. Locchiodelcineasta.com

El Topo (1970) si apre con una richiesta. «Oggi compi sette anni, sei un uomo ormai. Sotterra il tuo primo giocattolo e il ritratto di tua madre». Il protagonista del film intima al figlio di lasciarsi alle spalle il passato e di guardare la realtà attraverso occhi nuovi, avviando un percorso di vita teso verso …

Leggi tutto 30/01/2021 - 4/5 Criticaleye.it

Un western metafisico, anarchico come il cinema di Sam Peckinpah (Jodorowsky seguì la lavorazione del Mucchio Selvaggio), pasoliniano, surrealista in non-sense shock e simbolismi gratuiti, grottesco come gli spaghetti western, zen per il percorso iniziatico alla ricerca di sé.

Leggi tutto 09/02/1999 - 9 Spietati.it

Recensioni pubblico

Non ci sono ancora recensioni del pubblico!

REPLY
Cancel